Risolto: errore BSOD UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME di Windows 10 (5 soluzioni funzionanti)

Aggiornamento recente a aggiornamento di Windows 10 aprile 2018 e all'avvio, non è riuscito a iniziare con UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME errore di schermata blu? Capiamo cos'è Windows 10 Volume di avvio non montabile BSOD errore. perché la causa di Windows non si avvia normalmente. E alcune soluzioni applicabili che applichi per risolvere questo problema Windows 10 errore di schermata blu.

Contenuto del post: -



Problema: dopo l'aggiornamento a Windows 10 si ottiene il BSOD del volume di avvio non montabile

Di recente ho aggiornato il mio laptop a Windows 10 versione 1803, Tutto andava bene fino a ieri quando ho avviato il mio computer e ho ricevuto l'errore BSOD volume di avvio non montabile stop oxooooooed. Ho provato la maggior parte delle possibili soluzioni che ho visto su Internet su questo problema senza trovare soluzioni. Qualcuno ha trovato un modo per risolvere questo problema che non comporta la cancellazione delle unità e la reinstallazione di Windows?



Windows 10 Volume di avvio non montabile BSOD
Windows 10 Volume di avvio non montabile BSOD

Qual è l'errore del volume di avvio non montabile?

Il 'volume di avvio' è la partizione di sistema del disco rigido che contiene il sistema operativo Windows. Ma se per qualsiasi motivo il tuo computer non riesce a caricare correttamente Windows dalla partizione di sistema, ciò comporterà un errore di avvio con una schermata blu di errore di morte 'UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME' smettila oxooooooed.

L'errore del volume di avvio non montabile di solito si verifica a causa di un file system danneggiato o di file Windows danneggiati. Ancora una volta Bug di aggiornamento della finestra, guasto dell'unità disco, software di sicurezza o dispositivo hardware difettoso o driver di dispositivo incompatibile Causano anche questo errore BSOD di Windows 10. Qualunque sia la ragione, ecco alcune soluzioni che potresti applicare per correggere questo errore di schermata blu.



FIX UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME BSOD

Ogni volta che si verifica un errore di schermata blu di Windows 10 all'avvio, la prima cosa che devi fare è scollegare tutti i dispositivi esterni come una stampante, uno scanner, un disco rigido esterno, un dispositivo USB ecc (aspettati tastiera e mouse), quindi avviare Windows normalmente. Per controllare e assicurarsi che qualsiasi dispositivo / nuovo driver di dispositivo installato non causi il BSOD su Windows 10.

Se dopo un riavvio BSOD le finestre si avviano normalmente, passare a questi passaggi per evitare errori della schermata blu. Oppure, se a causa di questo volume di avvio non montabile le finestre si riavvia frequentemente, eseguire i passaggi seguenti.

Usa la riparazione automatica di Windows

Poiché non siamo in grado di avviare normalmente l'accesso a Windows 10, dobbiamo accedere alle opzioni avanzate in cui è possibile ottenere vari strumenti di risoluzione dei problemi come la riparazione all'avvio, la modalità provvisoria, il prompt dei comandi avanzato e altro ancora. Consente prima di accedere alle opzioni avanzate ed eseguire la riparazione all'avvio.



Prima di tutto avvia Windows da un supporto di installazione, (se non hai qui controlla come creare un USB avviabile di Windows 10 / DVD). Lascia che Windows si avvii dal tuo USB / DVD fino a quando non si carica e fai clic su Il prossimo pulsante. Vedrai il Installa ora schermo. Ma non sei interessato a reinstallare Windows; clic Ripara il tuo computer in basso a sinistra invece.

Windows 10 ripara il tuo computer
Windows 10 ripara il tuo computer

Nella schermata successiva selezionare Risolvi i problemi per ottenere un elenco di Opzioni avanzate. Scegliere Riparazione di avvio e scegli il sistema operativo di destinazione, Windows 10 (o la tua versione). La riparazione verrà avviata immediatamente. Attendi pazientemente che il processo sia completato. Al termine, esci dal programma di installazione e prova ad avviare normalmente il computer.

Opzioni di avvio avanzate di Windows 10
Opzioni di avvio avanzate di Windows 10

Riparare il record di avvio principale

Il Master Boot Record (MBR) contiene informazioni su dove e come il sistema operativo si trova sul disco rigido e aiuta a caricarlo correttamente quando si accende il computer. Se questo viene danneggiato, può portare a un errore di volume di avvio non montabile. Quindi, se la riparazione all'avvio non è riuscita a risolvere il problema e ancora Windows si riavvia frequentemente con l'errore BSOD UNMOUNTABLE_BOOT_VOLUME. Consente di riparare MBR e BCD (Boot Configuration Data) che possono essere molto utili per risolvere problemi come questo.



Quindi accedi nuovamente alle opzioni avanzate dal supporto di installazione di Windows 10 e seleziona Ripara il computer> Risolvi i problemi. Questa volta, sul Opzioni avanzate schermo, scegli Prompt dei comandi. ed eseguire il comando di seguito per riparare MBR, ricostruire BCD e risolvere i problemi del Boot Manager

bootrec / fixmbr



bootrec / fixboot

bootrec / rebuildbcd



bootrec / scanos

Correggi Boot MBR e ricostruisci BCD tramite il prompt dei comandi
Correggi Boot MBR e ricostruisci BCD tramite il prompt dei comandi

Dopo aver completato questi comandi, digita Uscita per lasciare il prompt dei comandi, quindi riavviare il sistema e controllare che questa volta le finestre siano state avviate normalmente senza errori BSOD.



Esegui il comando Ckhdsk

Se una riparazione automatica e una riparazione MBR non hanno risolto il tuo problema, allora avviare in modalità provvisoria dalle opzioni avanzate ed esegui Chkdsk comando per controllare e correggere gli errori del disco rigido. Quando Windows si avvia in modalità provvisoria, cerca cmd, fai clic con il pulsante destro del mouse sul prompt dei comandi e seleziona Esegui come amministratore. Quindi digita comando chkdsk C: / f / r

Nota: Qui C: è la lettera dell'unità di sistema. Il / r flag individua eventuali settori danneggiati sul disco e corregge tali errori e / f Corregge gli errori sul disco.

Controlla e correggi gli errori dell
Controlla e correggi gli errori dell'unità disco con CHKDSK

Chkdsk potrebbe chiederti di eseguire il prossimo riavvio del sistema. Se lo fa, entra E per e riavvia per avviarlo. Questo avvierà il processo di scansione e riparazione per l'unità C: attendi fino al completamento del processo di scansione al 100% dopo il riavvio di Windows e verifica che questo aiuti a correggere l'errore BSOD di Windows 10.

Esegui l'utilità SFC e il comando DISM

Correre controllo file di sistema è un'altra soluzione efficace (scansione e ripristino dei file di sistema danneggiati mancanti) che è necessario applicare se Windows non riesce a riparare il volume di avvio non montabile dopo aver applicato la riparazione all'avvio, riparare BCD / MBR, controllare gli errori dell'unità. Apri di nuovo il prompt dei comandi (admin) in modalità provvisoria e digita command sfc / scannow e premi il tasto Invio. Questo eseguirà la scansione dei file di sistema danneggiati, se trovati, l'utilità SFC li ripristinerà da una cartella speciale situata in % WinDir% System32 dllcache. Attendi fino al completamento del processo di scansione al 100% dopo il riavvio di Windows e verifica, non si ottiene mai l'errore BSOD se mancano file di sistema danneggiati che causano il problema.

Esegui lo strumento Controllo file di sistema
Esegui lo strumento Controllo file di sistema

Se i risultati della scansione del controllo file di sistema, la protezione delle risorse di Windows ha trovato file danneggiati ma non è stato in grado di risolverne alcuni. Quindi esegui il comando DISM 'dism.exe / online / cleanup-image / restorehealth'Che ripara l'immagine del sistema e consente a SFC di fare il suo lavoro. Puoi leggere di più su Comando DISM da qui.

Esegui lo strumento di diagnostica della memoria

A volte questa schermata blu del volume di avvio non montabile STOP: 0x000000ED può verificarsi a causa di una cattiva memoria, quindi per questo tentativo Esegui lo strumento di diagnostica della memoria.

Corri il Risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi dalle impostazioni -> Aggiorna e sicurezza -> Risoluzione dei problemi -> seleziona Hardware e dispositivo ed esegui lo strumento di risoluzione dei problemi per controllare e assicurarti che qualsiasi dispositivo hardware difettoso non causi l'errore BSOD all'avvio.

Anche applicazioni di terze parti installate di recente per verificare e assicurarsi che la compatibilità delle applicazioni non causi il problema. Aperto Pannello di controllo -> Tutti gli elementi del pannello di controllo -> Programmi e funzionalità. Qui seleziona l'applicazione installata di recente e fai clic su Disinstalla Riavvia Windows e controlla.

Apri Gestione dispositivi e aggiorna / reinstalla il driver dello schermo con l'ultima versione. Poiché gli utenti segnalano la reinstallazione del driver dello schermo per lo più risolvono gli errori massimi della schermata blu su Windows 10.

Se il problema si è verificato dopo aver installato Windows 10 versione 1803 e l'applicazione di queste soluzioni sopra non ha risolto il problema, il bug di aggiornamento di Windows potrebbe causare il problema. Come consigliato da Microsoft Ripristina le finestre 10 alla versione precedente, Rimanda l'aggiornamento di Windows e attendi che Microsoft risolva il bug e il sistema operativo si stabilizzi.

l'esecuzione della soluzione sopra non ha risolto il problema, tuttavia, Windows si riavvia con un errore BSOD, quindi è tempo di utilizzare il file ripristino del sistema funzione, che ripristina la configurazione di Windows allo stato di lavoro precedente senza influire sui file.

Queste soluzioni hanno aiutato a risolvere 'Errore BSOD del volume di avvio non montabile di Windows 10“? Facci sapere quale opzione ha funzionato per te. Leggi anche Windows 10 non si spegnerà (bloccato) dopo l'installazione dell'aggiornamento di aprile 2018.