Risolto: errore di pagina nel ciclo di avvio di Windows 10 dell'area non di pagina (STOP 0x00000050)

Errore di pagina BSOD di Windows 10 nell'area non di paging STOP 0x00000050 causato quando un componente hardware o software utilizza in modo errato la memoria del PC che di solito è riservata al sistema operativo. Significa che quando Windows tenta di accedere alla memoria per eseguire una funzione per modificare qualcosa all'interno del sistema operativo, scopre che il software o l'hardware lo sta utilizzando, causando un flip out virtuale. Qui questo post abbiamo discusso di più su questo errore BSOD e 10 soluzioni di lavoro per sbarazzarsi di questo 'PAGE_FAULT_IN_NONPAGED_AREA' schermo blu

Contenuto del post: -



Che cos'è l'errore di pagina nell'area non di pagina?

L'errore PAGE_FAULT_IN_NONPAGED_AREA significa che il tuo PC ha richiesto una pagina di memoria per continuare e la pagina non era disponibile. Di conseguenza, Windows non è stato in grado di continuare i processi e il risultato è che il tuo PC si arresta in modo anomalo e visualizza la schermata blu della morte.



'Il tuo PC ha riscontrato un problema e deve essere riavviato. Stiamo solo raccogliendo alcune informazioni sugli errori e poi ricominceremo per te. . (100% completo)'

errore di pagina nel ciclo di avvio di Windows 10 nell
errore di pagina nel ciclo di avvio di Windows 10 nell'area non di paging

Secondo Microsoft, ci sono molte ragioni per cui ciò potrebbe accadere, ma la maggior parte degli incidenti è correlata a un aggiornamento del driver o all'installazione di nuovo hardware che si inserisce nella memoria solitamente utilizzata per le funzioni principali del sistema operativo. L'antivirus è noto anche per causare questo tipo di errore, così come il malfunzionamento del volume NTFS danneggiato dalla RAM e altro ancora.



Come correggere l'errore di pagina in Windows 10 con area non di pagina

Normalmente errore di pagina nell'area non di paging l'errore potrebbe apparire temporaneamente e Windows potrebbe risolverlo automaticamente dopo il riavvio del sistema. Ma se questo problema si verifica frequentemente, sarà un grosso problema e sarà necessario risolverlo al più presto. Se visualizzi la schermata blu dell'errore di morte, non preoccuparti, qui abbiamo alcuni suggerimenti per correggere questo errore.

Controlla la stabilità del tuo computer in modalità provvisoria

La modalità provvisoria è una funzionalità di risoluzione dei problemi integrata che disabilita driver e programmi non necessari durante il processo di avvio. La modalità provvisoria di Windows 10 carica il sistema operativo con un set minimo di file di sistema e driver di dispositivo, quanto basta per avviare il sistema operativo Windows. In modalità provvisoria, i programmi di avvio, i componenti aggiuntivi e così via non vengono eseguiti.

Per Windows 7, riavviare Windows e premere il tasto F8 all'avvio e selezionare l'avvio in modalità provvisoria.



Modalità provvisoria Per Windows 10 o Windows 8.1

A causa di questa schermata blu Se il sistema non è in grado di avviare Read Come avviare il PC in modalità provvisoria.

Se il sistema si avvia, premere il tasto Windows + 'R' quando si apre la finestra di dialogo di esecuzione Digitare 'msconfig' e premere Invio per aprire le impostazioni di configurazione del sistema.

avvio in modalità provvisoria sulla configurazione del sistema



Nella scheda Avvio selezionare (Verifica) l'opzione Avvio sicuro e fare clic su OK. e riavvia il computer. Questo avvierà il tuo sistema in modalità provvisoria.

Modifica l'impostazione Memory Dump

A volte un problema di memoria può causare la visualizzazione di questo messaggio di errore 'Il tuo PC ha riscontrato un problema e deve essere riavviato errore di pagina nelle finestre dell'area non di pagina 10 Errore BSOD. Modifichiamo l'impostazione della memoria per risolvere questo problema.



Modifica l'impostazione Memory Dump

Per modificare l'impostazione Memory Dump in Proprietà del sistema: Premere i tasti 'Windows +' R 'per caricare la finestra di dialogo Esegui. Adesso digita 'control sysdm.cpl'E premere Invio. Quindi, passare alla scheda Avanzate e fare clic su 'Impostazioni di avvio e ripristino'.

Qui deselezionare 'Riavvia automaticamente' In 'Scrivi informazioni di debug' Selezionare 'Completa dump memoria' dal menu a discesa. E fai clic su Applica e OK. Potrebbe essere necessario riavviare tutti.
Riavvia il tuo PC e hai finito.



Disinstalla qualsiasi applicazione installata di recente

Se l'errore ha iniziato a comparire, subito dopo aver installato un'applicazione o installato un nuovo driver. Quindi c'è la possibilità che questo nuovo programma possa causare l'errore. per questo, devi disinstallare il programma, quindi valutare il tuo sistema.
Innanzitutto, assicurati di disporre dei diritti amministrativi per apportare modifiche o disinstallare qualsiasi applicazione.

Seguiamo i passaggi per farlo. Innanzitutto, apri Pannello di controllo Tutti gli elementi del pannello di controllo Programmi e funzionalità.
ora seleziona l'applicazione installata di recente e fai clic su Disinstalla.



Riavvia Windows e controlla. se il tuo PC ha ancora riscontrato un problema e ha bisogno di riavviare il problema della schermata blu in Windows 10 passo successivo.

Assicurati che il tuo Windows abbia gli ultimi aggiornamenti

Assicurati che il tuo sistema Windows sia pieno degli ultimi service pack e altri aggiornamenti. Le patch ei service pack necessari vengono rilasciati regolarmente da Microsoft per i loro sistemi operativi per correggere il bug e altri tipi di problemi. Questi aggiornamenti e patch vengono utilizzati anche per risolvere il problema BSOD. Assicurati che i driver del tuo hardware siano aggiornati: a volte un driver di sistema obsoleto o danneggiato può generare errori Blue Screens of Death. Questo errore è direttamente correlato all'hardware o al driver, quindi l'aggiornamento dei driver di sistema potrebbe risolvere la causa dell'errore STOP.

Per controllare gli ultimi aggiornamenti per il tuo tipo di sistema aggiorna durante la ricerca nel menu di avvio e seleziona Controlla aggiornamenti. Quando si apre la schermata di aggiornamento di Windows, selezionare verifica aggiornamenti o se sono disponibili aggiornamenti, quindi scaricarli e installarli.

Aggiorna / Reinstalla Driver danneggiato o incompatibile

Il motivo più comune alla base di molti errori BSOD, incluso l'errore di pagina in Windows 10 nell'area non di paging, è un driver corrotto o incompatibile. È più probabile che si verifichi incompatibilità se hai aggiornato di recente il tuo sistema operativo a Windows 10. Anche i driver potrebbero danneggiarsi senza alcuna ragione ovvia.

Per verificare se l'errore è causato da un'unità difettosa, eseguire un aggiornamento automatico del driver o aggiornare manualmente i driver alle ultime versioni disponibili. Installa i driver più recenti per qualsiasi dispositivo hardware appena installato. Se non è stato installato alcun nuovo hardware, assicurati di disporre dei driver più recenti per i dispositivi seguenti.

  • Scheda video
  • Scheda di rete o router (se presente)
  • Qualsiasi unità disco rimovibile o esterna

Per aggiornare manualmente un driver, segui questi passaggi: fai clic nella casella di ricerca nel menu di avvio. Digita nella casella di ricerca 'Gestore dispositivi'E premere il tasto Invio. quando 'Gestione dispositivi' è aperto qui troverai tutti i dispositivi attivi. Devi solo trovare il dispositivo che è contrassegnato in giallo.

cerca automaticamente il driver aggiornato

Fare clic con il tasto destro su Dispositivo e selezionare Aggiorna software del driver e seguire le istruzioni per ottenere gli aggiornamenti del driver. se non hai trovato alcun aggiornamento per il driver puoi disinstallarlo da qui. Scarica il miglior driver per il dispositivo specifico dal sito Web del produttore e installalo. Ripeti questi passaggi per tutti i driver che desideri aggiornare.

Scarica il driver dal sito Web del produttore

Utilizzare Gestione dispositivi per aggiornare i driver è semplice, ma potrebbe non essere la soluzione migliore. Secondo gli utenti, Gestione dispositivi non scarica sempre i driver più recenti. Quindi, se desideri installare i driver più recenti, ti consigliamo di scaricare manualmente i driver necessari. Per farlo, visita il sito Web del produttore dell'hardware e scarica i driver più recenti per il tuo dispositivo. Gli utenti hanno segnalato problemi con il driver wireless Atheros, quindi assicurati di aggiornare prima questo driver e poi passare ad altri driver.

Ripara i file di sistema danneggiati utilizzando l'utilità SFC

Dopo aver eseguito il comando DISM se questo problema non viene risolto, non preoccuparti, Windows ha uno strumento di controllo file di sistema integrato che possiamo utilizzare per scansionare il sistema per eventuali file potenzialmente danneggiati. Questo strumento descriverà in dettaglio e potenzialmente correggerà eventuali danneggiamenti imprevisti, riportando il sistema allo stato di funzionamento corretto.

Per eseguire lo strumento di controllo dei file di sistema, aprire prima il prompt dei comandi Per eseguire questa operazione, fare clic su Start, digitare Prompt dei comandi o cmd nella casella di ricerca, fare clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi, quindi fare clic su Esegui come amministratore. Se viene richiesta una password di amministratore o una conferma, digitare la password o fare clic su Consenti.

Al prompt dei comandi digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
sfc / scannow

Esegui l

Il sfc / scannow eseguirà la scansione di tutti i file di sistema protetti e sostituirà i file danneggiati con una copia memorizzata nella cache che si trova in una cartella compressa in% WinDir% System32dllcache.

Questo comando può richiedere un po 'di tempo per essere completato. Non chiudere la finestra del prompt dei comandi fino al completamento della verifica al 100%.Consigliato: come riparare file di sistema di Windows 10 / 8.1 corrotti o danneggiati

Rimuovere, pulire e reinserire la RAM

A volte questo errore potrebbe essere verificato dalla RAM a causa di un'interruzione di corrente. Per correggere questo errore, è sufficiente rimuovere la RAM del computer, pulirla e reinserirla perfettamente dopo pochi secondi. Devi assicurarti di aver scollegato tutti i cavi di alimentazione. E devi anche rimuovere la batteria prima di tentare di rimuovere la RAM. Riavvia il PC dopo averlo fatto. Dovresti controllare correttamente il tuo PC. Spero che questo errore STOP 0x00000050 sia stato corretto.

Utilizzare lo strumento di diagnostica della memoria per correggere gli errori di memoria

A volte la RAM danneggiata può causare questo problema con la schermata blu. Quindi, per determinare se questo è il caso o meno, è necessario testare la RAM. Questo può essere fatto eseguendo Strumento di diagnostica della memoria. Apri il menu Start e digita Windows Memory Diagnostic e scegli l'app con un nome simile. Ora seleziona Riavvia ora e verifica la presenza di problemi.

Riavvia il tuo PC e diagnostica i tuoi problemi di memoria. Lascia che il programma finisca e se viene rilevato un errore, verrà segnalato. In questo caso, è il momento di sostituire il modulo di memoria errato.

Scansiona e controlla il disco rigido per errori

Se il problema persiste, anche dopo aver tentato tutti i metodi di cui sopra, il problema potrebbe essere dovuto a un guasto nel disco rigido, i settori danneggiati sono il probabile colpevole. Per poter determinare se il tuo disco rigido è danneggiato o meno, dovrai scansionarlo. Premere il tasto di scelta rapida Win + X e fare clic su Prompt dei comandi (amministratore). Nella finestra del prompt dei comandi, digita chkdsk c: / f / r comando e premere il tasto Invio. Suggerimento: CHKDSK è a corto di Check Disk, C: è la lettera di unità che si desidera controllare, / F significa correggere gli errori del disco e / R sta per recuperare informazioni da settori danneggiati.

Quando viene visualizzato il messaggio 'Pianificare il controllo di questo volume al successivo riavvio del sistema? (S / N) '. Rispondi Sì a questa domanda premendo il tasto Y sulla tastiera e premi Invio. Riavvia il tuo computer.

Se hai trovato l'errore controllando il disco rigido e la memoria, dovresti provare a risolverli. Sono disponibili online molti strumenti di ottimizzazione del sistema. Puoi usare chiunque se ti fidi di quel programma.

Voci di registro danneggiate

Per riparare i file di registro danneggiati è necessario utilizzare un pulitore di registro. Ci sono molte versioni a pagamento e gratuite di Registry Cleaner su Internet. Puoi scaricarne uno qualsiasi. Devi solo fare clic sul pulsante di pulizia del registro e questo software troverà e riparerà automaticamente il registro danneggiato.

Eseguire il ripristino del sistema

Una delle funzionalità più utili di Windows è il punto di ripristino. Se hai già creato un punto di ripristino in precedenza quando il tuo computer funzionava correttamente. Allora è il momento giusto per utilizzare quel punto di ripristino. Restore Points si rivela molto utile in situazioni come questa. Questo metodo è utile solo per te se hai già un punto di ripristino creato in passato. Quando il tuo PC funzionava liscio come il burro. Per coloro che hanno già creato un punto di ripristino, Leggi Come eseguire il ripristino del sistema su Windows 10, 8.1 e 7

Questa è una caratteristica utile che ti aiuta a riportare il tuo PC nel punto in cui funzionava perfettamente. Ecco perché bisogna sempre creare un punto di ripristino su PC Windows, è di grande aiuto. Questi sono i suggerimenti per la risoluzione dei problemi più comuni per correggere qualsiasi errore di schermata blu della morte di Windows. Compresi gli errori di pagina nelle finestre dell'area non di pagina 10 Errore schermata blu STOP 0x00000050.

Queste sono alcune delle migliori soluzioni da risolvere errore di pagina nelle finestre dell'area non di pagina 10 Errore BSOD, errore di pagina di errore di Windows 10 nell'area non di paging in modo permanente. Per qualsiasi domanda o suggerimento, non esitare a commentare qui sotto.